BUONINA LA PRIMA

Due punti persi o un punto guadagnato? Boh. Forse tutti e due. O forse nessuno. Cioè, sotto di due gol dopo venti minuti, abbiamo reagito da grande squadra. Salvo poi mangiarcene altri tre di clamorosi (palo compreso) e venire fermati per un sanguinoso fuorigioco ad Ibrahimovic (inesistente) (il fuorigioco, non Ibra).

A rallegrarci il weekend ci sono state “er Barcellona de noantri” presa a pallate dal Cagliari e soprattutto l’armata dei cuginastri colpita e affondata da un grumo di tamarri palermitani di rara intensità emotiva.
Vi vogliamo sempre così, boys.

Logicamente torna il campionato e tornano anche i troll microcefali ad infestare i commenti. Bah, saranno piaghe stagionale come le zanzare e i tafani, vai tu a sapere.
Fatto sta che da quest’anno userò la mannaia senza pietà, e vaffanculo alla democrazia.

E per non farci mancare nulla domani andiamo a Barcellona senza Ibrahimovic e Robinho – fuori per infortunio – e Inzaghi ed El Shaarawy – fuori per scelta tecnica dalle liste champions.

Beh, forse con un bel modulo “9-1-0” un sontuoso pareggino riusciremo pure a strapparlo.
Forse.

Milan, lazio, pareggio, ibrahimovic, champions barcellona