PERSEVERARE E’ DEL DIAVOLO

Domanda: pensate di andare avanti così per tanto tempo ancora?
No perché, sapete, noi ci saremmo anche un po’ rotti i maroni…

Milan, fiorentina, ennesima sconfitta

PERSEVERARE E’ DEL DIAVOLOultima modifica: 2012-11-11T16:59:28+00:00da igortv
Reposta per primo quest’articolo

10 pensieri su “PERSEVERARE E’ DEL DIAVOLO

  1. Alla luce delle prossime partite di campionato e di quante ne mancano alla fine del girone d’andata, urgono immediatamente almeno 8 punti nelle prossime 5 altrimenti…sò cazzi..
    Spero solo di riuscire a passare almeno il girono di Cepsion solo per incassare quel tanto che ci servirebbe per comperare un centrale di difesa (non vedo chi..sinceramente) cedendo a chiunque Mexes e Acerbi..
    Spero rientri Muntari (quello visto a tratti la scorsa stagione ci servirebbe come il pane) e che si migliori, dove possibile la qualità dei giocatori (via Flamini, via Antonini, via Pato…), ma sinceramente non saprei che nomi proporre visto che non ci sono denari…
    Ultima cosa….ABBATTETE MILAN LAB!!!

  2. @ towanello 70

    ti riferisci ad Abbiati?
    Ha solo 34 anni. E’ del luglio 1977. Buffon è di solo sei mesi più giovane. E’ del gennaio 1978.
    Abbiati ha esordito nel 1999, Buffon nel 1995.
    Non è nell’età. E’ nello spessore e nel carisma del singolo. Oltre che nella tecnica.
    Abbiati para il parabile e spesso fa cagate o è indeciso. E’ solo un portiere normale.
    Buffon è un fenomeno e porta alla Juventus almeno 10 punti a campionato, il che fa la differenza, direi…..
    Solo Handanovic regge il confronto.

    Oggi Allegri è stato convocato in sede. Prima una chiacchierata tra Crazy-dwarf e Crapa-pelada, poi tra Crapa-pelada ed Allegri, ed infine tra Allegri e Crazy-dwarf.
    Manco nello studio ovale della Casa Bianca fanno ‘ste riunioni!
    Con ovvia conferma.
    D’altronde….. se soldi per un altro tecnico non ce ne sono, e Tassotti non vuole esporsi, la decisione era inevitabile e la conferma ineludibile.

    Speriamo bene…..

    N.B. : 8 punti nelle prossime cinque partite? E CON CHI????? Ma lo sai chi incontriamo? Ti rinfresco la memoria:
    1) Napoli
    2) Juventus
    3) Catania
    4) Torino
    5) Pescara
    6) Ci aggiungo anche la Roma, così arriviamo fino alla sosta di Natale.

    Bye

  3. Come punto di partenza comincerei a evitare l’utilizzo di Mexes e Abate in difesa. Riescono a fare almeno una fesseria a partita.

    Perchè poi puoi parlare di schemi e di allenatori finché vuoi ma se Mexes interviene a mozzarella su Borjan Valero come nel secondo gol della Fiorentina c’è poco da fare per qualsiasi allenatore.

    Gli schemi sono buoni finché ci sono i giocatori: l’Inter vince a Torino, poi mancano Samuel e Ranocchia e prende tre gol a Bergamo dall’Atalanta. Non credo per colpa di Stramaccioni…

    L33

  4. Non riesco a capire i tifosi che vanno allo stadio?
    Un minimo di protesta no eh?
    Ma li hanno comprati tutti?

    Basta Bonera..che sia il più forte difensore del Milan fa capire tutto anche se ho grossi dubbi in merito.
    Non riesco a capire perché Acerbi non può giocare per una cazzata che ha fatto…quando Bonera e Mexes ormai ne hanno fatte mille

  5. Domenica ero allo stadio…disilluso ma volevo portare la morosa perchè x lei era la prima volta (e credo l’ultima sotto questa dirigenza).
    Nessuna contestazione.
    Sullo 0-2 un timido “fuori i coglioni”.
    Per il resto, dei discreti boati di disapprovazione a ogni minchiata di qualche giocatore ma nulla più.
    Ah, talvolta, a sprazzi, cercavano di spronare la squadra ma si vedevache rtano smorti come pochi.
    Al “tutto lo stadio” sullo 0-1 nn ha risposto NESSUNO.
    Traduzione: si. Se li son comprati tutti.
    Pronti a disapprovare vigorosamente ogni stop sbagliato di Constant (poverino, va capito. Fa CAGARE), ma non un coro contro dirigenza ne nulla. Boh.

  6. Addì, 13 Novembre dell’anno del Signore 2013, Sua Maestà Silvio I° da Arcore pare gratifichi in quel di Milanello la truppa esaurita e demotivata della sua Augusta presenza.
    Molto bene.
    Per cui, pare ci si debba aspettare sabato a Napoli un esercito imbattibile e gagliardo sullo stile di quello di Enrico V ad Azincourt.
    Già me li vedo, i nostri baldi giovanotti, guardarsi torvo negli occhi nello spogliatoio, battersi i pugni sul petto come fanno i giocatori di football americano, urlarsi vicendevolmente “siamo forti” – “siamo cazzuti” – “gli facciamo vedere” – “bla… bla… bla…”………………………
    Infatti sono sicuro faremo un partitone della madonna, sabato. Con agonistica gagliardia e convinzione dei propri mezzi.

    I primi cinque, dieci minuti…..

    Forse…..

    Al che, alla prima inevitabile, ovvia, ineludibile cazzata difensiva, si becca la pera, ci si guarda negli occhi spauriti….. ed arriva lo tsunami.

    Per cui, nonostante l’autocelebrativo panegirico patetico e ridicolo che lo Psiconano si accinge ad effettuare, tre cose comunque emergono granitiche:
    1) Berlusconi rimane l’incompetente ed inutile pseudo presidente che tutti abbiamo ormai scoperto essere.
    2) Galliani rimane il dirigente inadeguato e laccaculamente tappetino che è sempre stato.
    3) Il Milan rimane la squadra di merda che quest’anno (fin da luglio/agosto) tutti noi paventavamo e sospettavamo.

    N.B.: Arriva la notizia che Pato sia stato minacciato dai tifosi per il rigore sbagliato. Penso si tratti di quelle merde subumane della curvasud. Le quali merde, ovviamente, se la prendono con il più debole. Essendo i vermi che tutti conosciamo, se la prendono con chi non c’entra un cazzo. O che c’entra poco.
    Invece di prendersela con chi di dovere (Galliani… Berlusconi…) se la prendono con un povero ragazzo che cerca disperatamente di riconquistare sè stesso prima che i tifosi. Facendoci anche girare i coglioni, è vero, per come gioca e per lo scarso agomismo, e per le giocate piene di paure soprattutto ipocondriache.
    Ma mai anno è più difficile per tentare il recupero di chicchessia. Figuriamoci di un pollo freddo come il Papero.

    Io continuo ad avere pessime sensazioni.
    Non so voi. Ma qui, dalla dirigenza alla proprietà, dai giocatori allo staff tecnico, dagli ultras a tutto quello che volete, è un lungo sbriciolarsi in macerie.

    Bye

  7. @ igor

    Chiedo scusa, nel mio P.S. precedente, ho dimenticato di scrivere la doverosa postilla: “SE FOSSE VERO”:
    “se fosse vero, penso si tratti di quelle merde subumane ecc. ecc”.

    Ma, anche qui, in ogni caso, rimangono due certezze.
    1) VERO! Siamo come il piccione, o come il famoso orsetto del luna park, che si alzava ogni volta che veniva colpito. Ovvia fine di una società e di una squadra lasciata allo sbando.
    2) Le merde subumane della EX CURVA SUD rimangono merde subumane. Comunque.

    Alla prossima.

    Bye

Lascia un commento