15 pensieri su “SI RICOMINCIA

  1. La Fiorentina è una squadra di merda, poco da fare. Poi la pacchia di cricio che mastica sempre amaro sguardo basso (manco trovasse sempre banconote da 100) e che a fine partita esulta come se avesse vinto la champions mi ha dato il voltastomaco. Avrebbe dovuto abracciare quel cornutazzo di arbitro.

  2. Fin che si fa giocare Seedorf e si tiene Nocerino che mal che vada fa un pò di filtro (e corre), Robinho che sbaglierà ma nel primo tempo ha toccato più palloni del povero ed inutile Pato.. Gloria invece per Boateng questo è veramente un campione stellare.

  3. @ Plastico

    A partita finita….. GRAZIE PER GLI AUGURI! Visto che farli porta sfiga, obiettivo raggiunto. Del resto, tra Juventini ed interisti, ho fatto il pieno di auguri. Ed infatti…..

    Ma, come hai detto tu augurando buona partita e buon divertimento, per 60-70 minuti ho visto un’OTTIMA PARTITA e mi sono divertito un casino. Compresa la partita di andata li abbiamo presi tre volte.
    Per un’ora siamo stati brillantemente sul pezzo fino a rinculare, forse un poco stranamente, una volta fatto il 2-2.
    Dopo il 3-2 non c’è stata più partita, il Barcellona ha controllato come ha voluto e il Milan non ci ha più creduto.
    Sfiga sullo 0-1 (ma Zambrotta dov’era?), un cioccolatino la palla di Seedorf per l’1-1, inesistente il rigore, splendido il 2-2, stellare il 3-2.
    L’unica cosa che ha stonato sono stati certi “isterici interismi” (per non fare nomi….. Piacentini su Antenna 3) che testuale dice:
    “vi hanno preso a pallate….. siete stati ridicoli….. vi hanno fatto melina davanti alla faccia e nella vostra metà campo….. hanno fatto quello che hanno voluto….. Messi ha saltato tutta la vostra difesa come se foste stati birilli…..”

    A parte che:
    1) mi preoccuperei se fosse, con tutto il rispetto, uno per esempio come Abbruscato, a saltare la nostra difesa. Se lo fa Messi, dov’è la stranezza?
    2) l’assist di Messi a Xavi per il terzo gol. Qui si parla di calcio in paradiso, signori. Mica di pizza e fichi. Non è che Hetemaj ha passato a Tiribocchi, sempre con tutto il rispetto. Se Xavi e Messi imbastiscono un gol del genere, che cosa vuoi dire? Incazzarti? E perchè? Con chi?
    3) Ma qualcuno (interista, Piacentini, tanto per non fare nomi…..) sa di che sta parlando? Se lo ricorda Messi l’anno passato che tipo di azione ha fatto a Madrid nelle semifinali per il gol dello 0-2? Ha saltato anche il custode.

    In conclusione, io per un’ora abbondante ho visto una splendida partita, con il Milan sempre “dentro” l’incontro, con un pubblico stupendo, un’atmosfera bellissima, tanti gol, ed un risultato finale sul quale non c’è da eccepire niente. Sono superiori e lo si sapeva.
    Ma se pensiamo alle figuracce tipo Manchester (0-4), Madrid (2-0 tremebondo), Tottenham (non gioco a Milano), siamo progrediti parecchio, direi.
    Visto che negli ottavi, ‘sti fenomeni non li becchiamo, e se consideriamo il lotto delle possibili assegnazioni, siamo tagliati fuori solo con il Real Madrid. Con tutte le altri, chi più chi meno, alla fine ce la giochiamo. Anche con il Bayern.

    Bye

  4. @ mirko

    E’ vero. E molto spesso T.S. si è dovuto arrangiare. A volte si è anche dimostrato “inadeguato” (per così dire…..). Facendo anche una partita insufficiente, per una volta. Che sia andato in difficoltà, la dice lunga più sulla forza del Barcellona che sulla tenuta della nostra difesa. Peraltro monca da sempre a sinistra (dove si infilavano spesso, soprattutto nel primo tempo).
    Non c’è niente da fare. Antonini è inadeguato, Taiwo inespresso, inesperto e per il momento inaffidabile. Dobbiamo sempre rispolverare Zambrotta. E non è che va bene. Anzi, va male. Dobbiamo risolverlo ‘sto problema, una volta o l’altra.
    E tieni conto che, alla fine, giocavamo contro il Barcellona, mica con lo Zimbru Chisinau. Per una squadra ancora MOLTO incompleta come la nostra, ritengo che abbiamo fatto una sufficiente figura in casa loro, ed una più discreta ieri. Per il momento dobbiamo accontentarci. Che ci piaccia o meno.
    So di fare il menagramo vestito di nero con gli occhiali scuri, ma ho paura che purtroppo beccheremo il Real, ne sono sicuro.
    Mai una volta che ci vada di culo, nei sorteggi.
    Per una volta che siamo in seconda fascia, ci cucchiamo la squadra più forte del mondo.
    Quando eravamo noi in prima fascia, ci è toccato per due volte di fila il Real.
    Mai che ci capiti di finire in un girone cazzone tipo, che so….. con Lilla, CSKA e Trabzonspor, per esempio…..
    E hanno avuto anche il coraggio di definirlo un girone difficile…..
    Ma và là, và…..

    Bye

  5. “E hanno avuto anche il coraggio di definirlo un girone difficile…..”

    Per amore della giustizia….. non è che capitare in un girone del genere sia stata colpa dell’Inter. Solo fanno un po’ ridere certe dichiarazioni di facciata che non hanno senso nè logico nè pratico. Mi domando però che cosa sarebbe successo se fosse rimasto Gasperini. Anche se non ho ancora capito se gli hanno fatto la fronda come a Benitez.
    E poi, per amor della verità, anche a noi capitò un girone così. Proprio l’anno dell’ultima Champions vinta, quella del 2007. Quando capitammo proprio con il Lilla, l’A.E.K. Atene e l’Anderlecht.
    Perdendo pure due partite, pensa te…..

    Solo per la precisione…..

    Bye

  6. @ igor

    Rimane nella memoria nostra, come quello di Van Basten al Goteborg, o di Massaro al Monaco, o di Savicevic al Barcellona ad Atene.
    E come molti altri negli anni passati (Sormani all’Estudiantes a Milano, per quelli della mia età. Il gol del 3-0, per intenderci).
    Buggerato Abidal (mi pare fosse Abidal, ma non mi ricordo bene) che ha “trottolato” ubriaco, e buggerato Pippor Valdez sul suo bel paletto.

    Non so cosa ne pensi tu, ma per un’ora il Milan mi è piaciuto molto.
    OK, non era un’eliminazione diretta. OK, era poco più di un’amichevole. Ma abbiamo giocato e ci abbiamo provato. Non abbiamo “ruminato” calcio come l’anno scorso con il Tottenham.
    A proposito, Gattuso pare stia risolvendo i suoi problemi. E me ne compiaccio.
    Mi hanno colpito molto gli auguri che gli ha rivolto Jordan quando ancora non si sapeva di cosa si trattasse. Spero siano stati autentici e sinceri. Ma non ho, personalmente, motivi per dubitarne.

    Bye

  7. albo, a me il milan visto contro il Barcellona è piaciuto tantissimo. Non tanto per il risultato, ma per la voglia che ci hanno messo e per le occasioni avute, a differenza della gara d’andata..

    e soprattutto perché, nonostante giocassimo in 10 (Zambrotta dannosissimo) abbiamo tenuto bene e non siamo stati avvantaggiati nella direzione arbitrale.

    Certo, se avessimo UN TERZINO SINISTRO DEGNO DI TALE NOME sarebbe tutto più facile)

  8. @ igor

    Tutto vero. Del resto penso che saremmo in molti a pensarla così. Sia sulla partita che sul problema “laterale difensivo di sinistra”.

    Non vorrei che ci rimanesse negli occhi e nella memoria quell’alieno di Paolino Maldini. Miglior laterale sinistro della storia del calcio, nonchè centrale difensivo parimenti di livello mondiale. Pensare di sostituire uno così avendo nella memoria uno così, avremo sempre un paragone perdente per chi lo sostituisce.
    Sarebbe come aver vissuto per anni con Nicole Kidman e pensare di sotituirla. Con chi?

    Però qualcosa bisognerà pur fare. E non è che in giro ci sia qualcosa di solo vagamente attizzante…

    Forse varrebbe la pena di puntare fisso su Taiwo e sperare che ci vada bene…..
    Certo….. se penso che bisogna scegliere tra Taiwo, Antonini e Zambrotta….. mi vengono le lacrime agli occhi.
    Ma se le alternative sono queste, con questo materiale umano devi lavorare.

    Non so….. tu ne conosci qualcuno?
    Balzaretti, per esempio?

    Bye

  9. Gareth Bale! Non è proprio un terzino ma può provarci. Peggio di Maicon non potrebbe essere in fase difensiva.

    E comunque, sarà che prediligo le more, ma secondo me Nicole Kidman non è il massimo della bellezza femminile.

    Sulla partita di CL non ho nulla da aggiungere a ciò che avete già scritto, se non che Ibra ha finalmente giocato 45 minuti (quelli del primo tempo) in modalità campionato-nazionale anziché in modalità europea. Era mai successo prima d’ora?
    Pregate tutti i santi del paradiso che Boateng non si rompa.

  10. Beh, io non sono certo un suo fans, ma quest’anno non posso rimproverargli niente. Certo, non gioca tutta la partita, non segna carrettate di goals, ma gioca senza la sua strafottenza solita e in maniera concreta. La cosa che mi preoccupa è la condizione fisica. Contro il Barça l’hanno inquadrato piegato in due con conati di vomito…
    Comunque, grande Milan con il Barça, anche se mancano un paio di “cosette” per essergli alla pari e sontuoso con il Chievo.
    Domanda: grande perchè piccolo il Chievo o piccolo Chievo perchè grande Milan?
    Risposta: piccolo Chievo perchè grande Milan
    Terzino sinistro. Anche se ieri Antonini è sembrato forte, necessita più che l’Apache. Se poi lo prendiamo, meglio, se poi prendiamo anche un altro centrocampista forte, meglio ancora.
    In attesa che il papero diventi cigno (se mai lo farà)
    Una cosa così, tanto per amor di confronto. Ma ieri, non era il caso di mettere dentro Ul Sciaravi al posto di Blissettinho?
    Saluti a tutti

Lascia un commento