FINITE LE RISERVE

Basta, ci rinuncio. Rinuncio ad incazzarmi ancora per questa squadra.
Lo spettacolo offerto ieri sera è stato deprimente oltre ogni più logica aspettativa. E partire giudicando poco importante la Coppa Italia di certo non aiuta.

Leonardo dice che il Milan non é riuscito ad alzare il ritmo anche perché non abituato a giocare in uno stadio vuoto. Bella scusa, complimenti. Non è che forse non siete riusciti ad alzare il ritmo perché Zambrotta, Jankulovski, Gattuso, Pirlo e Inzaghi sono ormai ex-giocatori? Una cosa chiara è emersa da ieri sera: non abbiamo riserve. Eccetto 11/12 titolari, nessuno è PIU’ da Milan.

L’ Udinese schierava la formazione titolare, noi le seconde e terze linee. E già qui. L’ Udinese è quart’ ultima in campionato – si badi bene, quart’ ultima – e ci ha messo sotto dal primo minuto. Ergo, le nostre riserve arriverebbero si e no ai playoff di serie B.
In più se le riserve corricchiano strafottenti per il campo, ecco che si arriva allo stadio quasi vuoto.

Ieri sera ho finalmente capito – anche se dei dubbi ne avevo già parecchi – del perché Abate ed Antonini siano titolari: li avete visti Zambrotta e Jankulovski? Senza contare che Antonini è titolare per necessità, al netto delle cappelle immani come quella di ieri sera.
Ho anche capito che il nostro è un centrocampo disastrato. Vedere Gattuso regista mi ha fatto venire un blocco intestinale. Uno che ha due profilati di alluminio al posto nei piedi NON PUO’ e NON DEVE fare il regista. Se poi mi entra il regista vero e mi sbaglia il 95% dei passaggi giocando da fermo, beh, permettetemi che mi girino i coglioni.
Capitolo attaccanti: Inzaghi definitivamente a fare in culo e Huntelaar via, al pari di Flamini, esclusivamente per il suo bene. Qui da noi si intristerebbe – leggi: diminuerebbe esponenzialmente di valore – e diventerebbe un peso. Vendiamolo finché vale ancora qualcosa.

Capisco la stagione di transizione – anche se più che di transizione mi sembra più una stagione di agonia – e che si lavori per il futuro anteriore, con Pederzoli che sta razziando tutti i 15/18enni di prospetto in Europa. Ma il nostro problema è il presente. Allo stato attuale delle cose, tolti gli 11 titolari dietro c’ è il nulla cosmico, il vuoto pneumatico, una paurosa voragine, un buco nero, KaladzeJankuZambroGattusoPirloInzaghiOnyewuBoneraFavalliDidaRoma.

E’ chiedere troppo domandare alla società un piccolo sforzo nel mercato di riparazione?

coppa italia.jpg

FINITE LE RISERVEultima modifica: 2010-01-28T13:55:00+00:00da igortv
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “FINITE LE RISERVE

  1. @ rdv: Oltre ad Adyiah e Hottor, abbiamo preso Ellis Stevens Kabamba dal Lugano (difensore di 16 anni) e stiamo trattando con l’ Atalanta per Simone Calvano (centrocampista di 17 anni).

    Si tratta di giocatori molto buoni in prospettiva. Insomma, Pederzoli sta facendo il suo dovere all agrande, dovendo fare le nozze coi fichi secchi.

  2. e si cari amici non ci sono parole per la partita contro l’udinese e pensare che tanti di quelli si lamentono perchè non giocono in prima squadra
    per me che seguo il milan dal 1975 non meriterebbero neanche di fare le riserve
    Igor lascia stare non ti arrabbiare io ormai sono 3 anni che non mi arrabbio più
    saluti a tutti
    nicola

Lascia un commento