E’ TUTT’UN TWEET 14: CHIEVO 0 – MILAN 0

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #ChievoMilan

– Al pub atmosfera tranquilla, nonostante Emanuelson e Muntari in campo contemporaneamente. Qui crediamo ai miracoli.

– Come questo volo di Abbiati e questo gol sbagliato da Cesar, ad esempio.

– Mediaset premium: «due le opzioni per la battuta: il destro di De Jong o il sinistro di Emanuelson». Il suicidio no?

– Gran ritmo questa partita. Ah si.

– Prima azione degna di nota al 41º minuto. Orrore.

– Poli scazza un colpo di testa da 60 cm dalla porta. Bene così.

– «Oh Muntari Muntari, perché sei tu Muntari?»

– I clivensi ci graziano: Rigoni sbaglia a porta vuota. Sudditanza psicologica.

– La partita è talmente entusiasmante che il titolare del pub l’ha sostituita con un porno coi cani.

– Puggioni nega ad Emanuelson la gioia del gol. E date almeno una soddisfazione a sto povero ragazzo…

– Puggioni hai rotto i coglioni però

– Ah, e comunque continua la saga dei “portieri pipponi che diventano fenomeni contro di noi“.

– In difesa balliamo come Anna Oxa.

– Fanculo Matri, càgati in mano

– Fuori Muntari, dentro Robinho. Puntiamo tutto sulla confusione.

– Ora sono in preda ad un dilemma: tra matri e robinho non so più chi insultare pesantemente.

– C’è talmente tanta di quella fuffa in campo che il Bentegodi più che uno stadio sembra una piazzola ecologica.

– Quelli di #rigoreperilmilan mi provocano la stessa umana tenerezza degli anziani con l’alzheimer.

– Fischato un fuorigioco micrometrico al Chievo. Guardalinee bandanato.

– Poli si divora il gol del vantaggio girando fuori un bell’assist di kakà.

– Sul replay del fuorigioco clivense ho provato vergogna ed imbarazzo per l’uscita di abbiati.

– No vabbè, allora lo fate apposta a giocare di merda. Palo di robinho da 5 metri con puggioni per terra.

– Cambio Milan: Constant per Poli. Ad allegri deve essere finito l’effetto del litio.

– Ottimo. Montolivo espulso. Bene così.

– Fuori kaka, dentro Cristante. Vediamo se replica il gol contro il Barcellona.

– Orsato si dimostra per ciò che é: tutto tranne un arbitro.

– Finita. Partitaccia immonda. Il più grosso demerito di allegri è che non piglia abbastanza i suoi giocatori a calci nelle palle.

 

Milan, Chievo, Pareggio, partita immonda

E’ TUTT’UN TWEET 13: BARCELLONA 3 – MILAN 1

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #BarcellonaMilan #BarçaMilan

– Balotelli out per scelta tecnica: “Raiola Macht Frei

– Gioca Forrest Gump Emanuelson al posto di Tapiro Nero Constant

– Barbarella e Galliani come MILF e Cuckold

– Ci stanno leggermente sotterrando

– Neymar merita di essere ucciso a scarpate nei denti

– Muntari in campo? Strano…

– “Temo Iniesta più della tempesta

– Primo postulato del Campnou: “se non c’è fallo per il Barça, inventalo

– No beh dai, ormai Abbiati è surreale

– “Mexes e l’arte delle rovesciate a cazzo

– Secondo postulato del CampNou: “ogni volta che il Barça incontra il Milan ha un rigore inventato a favore

– Scoperto il motivo del perché bagnano il CampNou: per far tuffare meglio Neymar

– Abbiamo preso un gol di testa da punizione? Stranissimo…

– Questa volta l’aggravante è che abbiamo fatto segnare di testa un nanazzo di merda

– Rigore inventato e gol in fuorigioco. Mi vanno bene se si fa scambio con la morte immediata di Neymar

– Vaffanculo, nani dopati di merda!! 2-1

– Rigori inventati, gol in fuorigioco e autogol. Non ci facciamo mancare nulla

– Balotelli sembra volenteroso

– Gol in fuorigioco del Barça, stranamente annullato…

– Zapata stasera è così lento perché trasporta nello stomaco 180 ovuli di coca

– Uh, Abbiati salva la porta

– Neymar deve finire i suoi giorni mangiando il brodo col culo

– Fuori Poli, dentro il futuro pallone d’oro Birsa

– Buffone! Stronzo! Cagacazzo! Neymar, ti deve esplodere il culo

– Messi che all’82º corre il triplo di Bolt. Sicuri che fosse ormone della crescita?

– Pedro è la tipica personcina che useresti come manichino per il crash-test

– Finita. 3-1. Giusto così, ci han presi a pallate. Detto questo, spero che Barcellona sparisca in un terremoto

 

milan, Barcellona, sconfitta, champions league, messi, neymar testa di cazzo

FUTURISMI

Signori, quello in foto alla fine del post è il “Mare d’Italia”, antipasto futurista inventato dal pittore aerofuturista Fillìa (nom-de-plume di Luigi Colombo).

Si compone di:
– merluzzo
– due fette di banana fritta
– una ciliegia candita
– un pezzo di fico secco

immersi in una salsa verde di spinaci e rossa di pomodori pachino freschi.

 

Fa schifo dite?

Molto meno del Milan attuale, comunque.

 

Milan, Fiorentina, cena futurista

E’ TUTT’UN TWEET 12: MILAN 1 – LAZIO 1

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #MilanLazio

– De Sciglio titolare. Basta già questo.

– “Temo Perea come la diarrea

– Ennesimo centrocampo stravolto. Questa volta fuori Poli. Come li sceglie i centrocampisti Allegri? Lanciando i dadi?

– Balotelli la tocca piano di 30 metri, gran volo di marchetti a respingere il siluro

– Bella intesa Balo-Kakà, tiro troppo centrale di quest’ultimo

– Effettivamente, caro Ignazio, avere i piedi palmati non aiuta nei cross.

– Gli manca solo il gol. E poi sarà delirio.

– Basterebbe un briciolo di tenacia e di cattiveria in più, e saremmo già all’ammazzacaffé.

– Siamo già alla mattanza dei tonni a centrocampo?

– Comunque il mago Gabriel se non uccide qualcuno a cazzotti non è più lui.

– Sembra strano, ma stiamo giocando bene.

– Chiudi la bocca o ti piove dentro, mario.

– Fine primo tempo. 0-0 “busciardo”

– Iniziata la ripresa senza cambi. Io mi giocherei la carta Matri per Birsa.

– È LUI! È SEMPRE LUI! WELCOME BACK RICKY.

– Anche il bimbo comincia a picchiare? Aiuto.

– Il gol segnato ci ha segato le gambe.

– Dai arbitro, fischia la fine.

– Come sempre in questi casi, difesa di merda. Lazio un tiro e un gol. 1-1.

– Siamo in bambola completa.

– Ora robinho delizierà grandi e piccini con le sue incredibili giocate

– Soffrire così. Chiederò i danni morali a fine campionato.

– Fine. 1-1. Merda liquida. Non è possibile non vincere partite così. Urge cambiare rapidamente testa, schifosi viziatelli.

– “Siam venuti fin qui, siam venuti fin qui, per vedere segnare Ciani

 

Milan, Lazio, pareggio, kaka

E’ TUTT’UN TWEET 11: PARMA 3 – MILAN 2

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #ParmaMilan

– Parma-Milan al pub, insolitamente farcito di rossoneri

– Gabriel titolare assieme a “suo fìlio”

– Attacco con il “Bi-Ba-Ro

– Pressing furibondo del Parma

– Senza kakà in campo, robinho è tornato il solito trottolino che noi tutti amiamo

– Complimenti vivissimi a Constant e alla ignoranza calcistica di Zapata. 1-0 ducali.

– Zapata sembra la madonna nera di Medjiugorje: immobile e piangente

– “Parolo, Parolo, Parolo…” è già stata detta?

– I cross di Abate resteranno per me un mistero incomprensibile

– Il fraseggio Robinho-Abate dovrebbe essere vietato dalla Convenzione di Ginevra

– I nostri son talmente apatici che sembrano arrivati direttamente dalla Leopolda

– Peccato. Grande uno-due tra Poli e Birsa, tiro a lato di pochissimo

– Gran tuffo del Balo, coefficiente 3.1. L’arbitro non coglie l’ironia

– E la legge dell’ex arriva a compimento: stessa identica azione del primo gol, solo che stavolta parolo offre a Cassano il 2-0

– Ah beh, ma a gennaio arriverà Honda che…

– Dovrebbero entrare Matri e Kakà. Kakà terzino sinistro al posto di Constant, presumo

– Cosa devono fare ancora i nostri per far peggio di così? Cagarsi addosso in pubblico?

– Fuori Poli? Robinho ancora in campo? Bah. O mi fanno doppietta Matri (Balo inguardabile oggi) e Binho, o questa è una cazzata

– A sto punto mi aspetto che allegri tolga De Jong e metta Niang. E poi, con uno scolapasta in testa, caghi a centrocampo

– Il Parma ci sta “ischerzando” con una facilità imbarazzante. E tutto ciò è meritato, intendiamoci

– Matri che segna con la maglia del Milan. Ormai siamo al “vale tutto”

– Ho visto, nell’ordine: tacco di Matri, traversa di Zapata, gol di Silvestre. Sto udendo un lontano rumore di trombe…

– Sul tiro fuori di Montolivo inquadrano in tribuna il presidente del Parma, Jabba the Hutt

– Questo pugno di Gabriel ha resettato Cassano: ora si esprime in italiano fluentissimo

– Kakà cerca sempre il tunnel al portiere. E Mirante lo sa

– Entra Saponara. Se per caso dovesse segnare…

– Ma perché farla tirare a Birsa che è completamente senza forze?

– Constant suggella la sua partita sontuosa con una cazzata paurosa. Grandissimo salvataggio di Gabriel.

– Purtroppo Gabriel

– Barriera di due uomini. Che si aprono. E lasciano passare il pallone. Bye bye allegri?

 

Milan, Parma, sconfitta, allegri, matri, balotelli

E’ TUTT’UN TWEET 10: MILAN 1 – BARCELLONA 1

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #MilanBarça #MilanBarcellona

– Beneaugurante 2-6 della squadra primavera nella youth champions. Me par ben

– Sto aspettando questo #milanbarça come l’estrazione a freddo di un molare.

– Ecco, Muntari. Titolare. Perché per una volta non provare Poli e mettere l’arma segreta a partita in corso?

– Rassicuranti parole di Raiola su Balotelli nel prepartita: “se ci avrebbe ancora sta pressione, o futur sarebbe via di italia

– Ottimismo Panucci: “Milan 1 – Barcellona 4

– Beh dai, meno male che stasera giochiamo contro il Lecce

– “Keep Calm and chiappe strette

– Ahahahah Robinho si sta giocando tutti i jolly che ha nei primi 5 minuti di gara.

– Fuorigioco di poco di Muntari, ma grande azione. Kakà ha l’enorme merito di rivitalizzare Robinho.

– Kakà oltre che belongare to jesus, resuscita pure i cadaveri. Gran assist per Robinho e 1-0 per noi.

– Dai arbitro, fischia la fine

– Avete rotto il cazzo con ste battute sul lecce

– Volete essere originali? Almeno dite, che ne so, che è il derby pugliese Foggia – Lecce

– Messi fa SEMPRE quella minchia di movimento a sinistra. Perché, ordunque, schifoso di un Mexes, lasciargli il lato libero?

– Almeno renditi utile in attacco, schifoso bidone mechato francese

– Kakà ha esaurito le energie. Effettivamente ha mezz’ora sulle gambe.

– Vedere Kakà in mezzo agli altri scarponi è come vedere quel film con Schwarzenegger in un asilo

– Grande assist di Zapata per Neymar jr, fuori di poco

– No, dai: non si può fare uno spot contro il razzismo con Conte tra i testimonial

– Cosa. Cazzo. Si. È. Divorato. Robinho.

– Questo autotunnel di Robinho ha aperto uno squarcio spazio-temporale. Dall’altra parte c’è Blissett che ride.

– Vabbè, pure Amelia che fa le paratone…

– Entra Balotelli, esce Robinho. Vediamo, vediamo.

– È il 70imo e Kakà sembra leggermente stravolto dalla fatica

– Adriano ci grazia. Erroraccio davvero enorme sotto porta.

– Ciao Kakà, benvenuto Urby.

– Entra Poli, esce un Birsa a caso.

– Perché Muntari? Perché?

– Balotelli questa sera è stato utile come un rotolo di pelo di gatto su un tappeto.

– Fine. 1-1. Tutto sommato meritato.


Milan, Barcellona, pareggio, messi nano di merda

E’ TUTT’UN TWEET 09: MILAN 1 – UDINESE 0

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #MilanUdinese

– Fuori Balo, fuori Abbiati, fuori Zapata. A questo punto: fuori i coglioni.

– In porta col mago Gabriel. Basta solo che non abbia esagerato con le uova di upupa.

– Sono ancora a cena e segna Birsa. Questo è il contrappasso per quel fallo da macellaio del solito orrendo picchiatore Pinzi.

– Stasera twitter per android funziona peggio della coppia centrale Zaccardo – Bonera.

– Gabriel Silva contro Gabriel e basta. Per questa volta vince il Gabriel giusto.

– Ma Saponacchia è sempre rotto?

– Un quarto d’ora della ripresa e non mi sono ancora abbioccato. Bene così.

– Traversa di Di Natale su punizione. Ora corner. Anzi due. Anzi tre. Anzi niente di fatto.

– Poli uomopartitasky

– Kakà è sempre Kakà. Purtroppo anche Niang è sempre Niang.

– È entrato Ranegie, il nostro spauracchio.

– Vi prego, a gennaio date Niang in prestito. A Gordon Ramsay.

– Finita. 1-0 per noi. Gol di Birsa. Kakà zoppo tre volte meglio di Matri intero.

 

Milan, Udinese, Birsa, Kaka

MAZZATA

Niente Milan – Udinese su sky, per me.

Gli inviati della procura federale mi hanno appena dato una giornata di squalifica al divano con “salotto a porte chiuse” per aver aver usato «frasi ingiuriose atte alla discriminazione territoriale».

Pare infatti che io abbia urlato ad un automobilista: «veneziano maledetto, guidi di merda!».

Milan, squalifica, curva, razzismo, porte chiuse

E’ TUTT’UN TWEET 08: JUVE 3 – MILAN 2

@IgorTV [https://twitter.com/IgorTV] – hashtag: #JuveMilan

– Stasera NO a sky a casa, si a MP al pub. Con gli amici. Juventini. E un doriano.

– In vantaggio con MUNTARI dopo 20 secondi. Lost ci fa un pippone.

– Sicuri che fosse gol quello di Muntari?

– Quagliarella si mangia un gol pauroso. Asamoah invece cerca un’altra via: abbattere abbiati a pallonate.

– Siamo in zona Pirlo.

– E infatti ci punisce. Forti dubbi sul fallo che ha generato la punizione: forse c’era.

– Abbiati ha un delta visivo di 2 gradi: basta tirargli mezzo metro a destra o a sinistra e il gioco è fatto.

– «nano del circo, robinho nano del circo. Nano del ciiircoooo, robinho naaano del ciiiircooooooo»

– Zapata che va al tiro da fuori e impegna buffon in angolo. In che mondo parallelo siamo?

– Abate e i cross: una torbida storiaccia di eros e thanatos.

– Sportivissimo Marchisio: cerca di uccidere Abate a calci.

– «partita maschia» è già stata detta?

– Primo tempo in parità sull’1-1. Ora vediamo se riusciamo a rovinare tutto.

– Montolivo centralissimo da fuori. Riccardo, in quella porta non c’è Abbiati. C’era, una volta.

– Pugno della barbie bionda a chiellini. Poi lo bulleggia senza fine.

– In tutto questo mi son perso l’errore di Robinho davanti al portiere. Scusate, è l’abitudine.

– Ma questo De Jong. Parliamone.

– Ma Matri non potrebbe rendersi utile perlomeno finendo il lavoro iniziato poco fa da Mexes?

– La sicurezza di Abbiati mi fa vivere sereno.

– Noi soffriamo tantissimo i nani da circo.

– Mexes è uno spettacolo. Davvero.

– Prendere gol da Joe Vinco è quasi come prendere gol da Schelotto.

– E Mexes pone fine alla sua strepitosa partita. Peccato.

– Niang + Robinho = antimateria.

– Questo è uno schema provato e riprovato in allenamento. 3-1 juve.

– Tranquilli, ci pensa zaccardo.

– Non capisco perché Allegri non voglia giocarsi la carta Matri in questo finale di partita.

– Perché Poli? Non é meglio Emanuelson? Così, tanto per buttarla in vacca…

– La nostra rovina è stato il gol fatto a freddo. Ha rovinato i piani di Allegri.

– Addirittura doppietta di Muntari? No, c’è qualcosa che non va.

– Muntari su Giovinco: scatta l’avviso di garanzia per abuso su minori.

– Non c’è più tempo. Finita. Gobbiladri battono Inguardabili 3-2.

– «la classifica non mentisce» [Radio2 Rai, ore 22.50]

– Chiellini che parla di sportività è come il papa che parla di gnocca.

 

Milan, juve, sconfitta, mexes, pirlo, allegri